La Comunità dei Padri Micaeliti in raccoglimento e preghiera

Nel mese di settembre, la Comunità dei Padri Micaeliti ha vissuto, come ogni anno in questo periodo, il corso annuale di Esercizi Spirituali. Dal 17 al 21 settembre, infatti, in un clima di raccoglimento, di silenzio e di preghiera, i sacerdoti, i religiosi fratelli ed il seminarista hanno aperto il “terreno” del proprio cuore affinché Dio potesse lavoralo, preparalo e poi metterci il seme della Sua Parola. Per questo compito, il Signore si è servito di Don Tullio Locatelli, Superiore Generale dei Padri Giuseppini del Murialdo.

“Per un cristiano non è possibile pensare alla propria missione sulla terra senza concepirla come un cammino di santità”, era il motto degli esercizi spirituali. Don Tullio attraverso la lettura della Esortazione Apostolica GAUDETE ET EXSULTATEdel Santo Padre Francesco ci ha fatto vedere che la santità è questione quotidiana, legata alle relazioni che instauriamo con gli altri e con Dio, al lavoro che svolgiamo, al modo concreto in cui viviamo in pubblico e in privato.

Il corso di Esercizi Spirituali si è concluso con una concelebrazione eucaristica per ringraziare il Signore per quanto Egli ha operato con la Sua Parola nel cuore di ciascuno dei partecipanti.

 

Gina Ritenuti

2061606
Today
Yesterday
This Week
This Month
933
1613
3625
27586